Una stanza #1

Dormivo molto, durante il periodo trascorso nella stanza, e non avevo un rapporto felice con lo scorrere del tempo – intendo dire: passava con molta difficoltà. Dormivo circa quattordici ore al giorno, e per alcuni mesi ho fatto riferimento a questo prolungato riposo scandendo chiara la frase nella mia mente “che cosa è la notte”,Continua a leggere “Una stanza #1”